Digital Life

Spesso una mano non sa cosa fa l’altra. Nelle organizzazioni di grandi dimensioni è comprensibile. Ma per valorizzare il patrimonio cerchiamo di tenere gli occhi aperti, buone relazioni con tutte le parti che compongono il corpo ‘boteriano’ della Sapienza e raccontiamo. Una delle linee di sviluppo che seguiamo all’UVP è quella di studiare come le nuove tecnologie possono aiutare la valorizzazione del patrimonio. Reti, Interaction Design, social media e comunicazioni mobili sono senz’altro una delle priorità.

La ricerca nel campo delle nuove tecnologie e dell’interaction design si sviluppa in più poli alla Sapienza: i principali sono: la Facoltà di Architettura, la Facoltà di Lettere, la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologiche e della Comunicazione , il laboratorio IDEaCT il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e il CATTID e il Dipartimento di Informatica.

Intanto segnaliamo la partecipazione del CATTID ad una manifestazione da non perdere DIGITAL LIFE 2

Da settembre in poi inizieremo una serie di interviste per raccontare da più vicino queste realtà e favorire il dibattito e lo scambio di esperienze. Stay Tuned

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...