Sapienza Archeo: la Passione che non passa

Il patrimonio della Sapienza, è innanzitutto patrimonio culturale: inestimabile.

L’archeologia è tra le eccellenze della Sapienza e bisogna sostenerla. I professori e gli studenti della Sapienza Scavano in diverse parti del mondo ed in Italia soprattutto.

Apriamo una serie di post dedicata all’archeologia per dare visibilità ai diversi progetti e promuoverne il supporto anche dalle aziende che vogliano impegnarsi in un progetto dall’elevatissimo valore culturale ed emotivo.

Emozione è la parola che ricorre più spesso nelle interviste ai nostri archeologi. Le lunghe fasi della ricerca, le difficoltà negli scavi, lo straordinario paesaggio naturale dove di solito il passato lascia le sue tracce, gli incontri con persone e culture diverse, gli imprevisti e talvolta i pericoli, richiedono una passione e uno sforzo tali che il tasso emotivo di questo mestiere è elevatissimo.

Cominciamo il viaggio nell’archeologia della Sapienza partendo dal lavoro del prof Nigro del dipartimento di scienze dell’antichità. Da Mozia a Gerico la Sapienza ottiene risultati straordinari.

siti di riferimento:

Piccolo Sondaggio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...